Colori e tendenze dei vestiti da cerimonia 2015

Sei stata invitata a un matrimonio o ad una comunione? Questo articolo è perfetto per te perché ti daremo qualche consiglio su quali sono i modelli e i colori dei vestiti da cerimonia 2015.

Iniziamo dicendo che quest’anno la moda in generale è stata contraddistinta dai colori pastello e quindi anche per i vestiti da cerimonia le tonalità sono le stesse.

vestiti da cerimonia grigio

mozzafiato vestiti per cerimonia da online shop www.topwedding.it

Per quello che riguarda i modelli, potrai orientarti tra diversi tipi: abiti corti, lunghi, con maniche corte, a pipistrello, con pantaloni o con la gonna, ecc…

La particolarità dei vestiti da cerimonia 2015 è contraddistinta soprattutto dal colore, che predilige quasi sempre la tinta unita.

  • Le cerimonie di sera

Le tendenze della moda di quest’anno vedono in occasione delle cerimonie serali vestiti lunghi grigi o azzurri, sia con maniche lunghe che corte, uno scollo halter e per chi vuole distinguersi un cappello a tesa larga.

  • Le cerimonie giornaliere

I colori da indossare nelle cerimonie che si svolgono di giorno sono decisamente meno seri, anche se la tonalità rimane pastello. È molto facile vedere vestiti da cerimonia rosa o gialli, con una lunghezza che non supera il ginocchio e che hanno un po’ uno stile anni ’50. Sono abiti che esaltano eleganza e femminilità allo stesso tempo.

vestiti da cerimonia giorno

  • Le cerimonie estive

I modelli sono quelli sopra citati, ma in particolare i colori adatti per le cerimonie particolarmente “calde” che si svolgono in piena estate i colori ideali sono il verde e l’azzurro che ricordano sì il mare, ma anche il fresco.

Vestiti da cerimonia freschi

  • Le cerimonie invernali

Nella versione invernale, i vestiti da cerimonia hanno invece i colori più caldi come il marsala, il giallo e il rosso già citati, ma anche il marrone (sempre in tonalità pastello, vestiti per cerimonia).

  • Le cerimonie informali

Nelle cerimonie informali via libera agli stile che quest’anno hanno spopolato, ossia il boho chic, l’hippie, le stampe esagerate e i grandi fiori. Comunque è sempre meglio non esagerare o compensare con i giusti accessori.

Vestiti da cerimonia Boho chic

Queste sono “regole” generali che valgono per qualsiasi cerimonia, che sia un matrimonio o per una comunione o un anniversario. Ci sono però dei casi specifici dove può essere richiesto un abbigliamento diverso o dove uno di questi consigliati sopra può non sembrare idoneo. Un trucco che vale quasi sempre è ricorrere al jolly, ossia quel capo che può essere indossato in qualsiasi occasione (come un tubino nero) e che con un semplice accessorio come una borsa o un cappello diventa versatile e adatto a matrimoni o qualsiasi altra occasione.

Guida ai Saldi: regole e consigli per fare uno shopping soddisfacente

Fare shopping, soprattutto per noi donne, è un passatempo molto piacevole e soprattutto utile per combattere lo stress! E quando si può fare nel periodo dei saldi è ancora meglio, visto che si risparmiano un po’ di soldi. Ma bisogna anche non farsi imbrogliare perché tante volte dietro alle offerte si celano solo falsi ribassi.Guida ai saldi

Ecco quindi un utile guida ai saldi, che vi sarà utile almeno due volte all’anno!

  1. Fai una lista di cosa ti serve e comincia ad andare per negozi (sia tradizionali che online) qualche giorno prima dei saldi per renderti conto di quali siano i prezzi non scontati. Ricorda che sul web solitamente i saldi iniziano prima!

  2. Prima di iniziare ad acquistare, fai una lista anche dei negozi in ordine di preferenza in modo da cominciare poi da quelli che vi piacciono di più.guida ai saldi 3

  3. Nel periodo dei saldi si comprano ovviamente cose della stagione che sta finendo. Tienilo in considerazione quando acquisti! Scegli in previsione di usare i capi in futuro.

  4. Tra le cose che scegli, preferisci capi cosiddetti “jolly” che vanno sempre bene anche se la moda cambia. I tubini neri per esempio, come anche i leggings, le camicie bianche, i capi in jeans, ecc…guida ai saldi camicia bianca

  5. Se sei in un negozio online assicurati di come funziona il processo di restituzione del l’oggetto in caso di problemi (visto che non puoi provarti ciò che compri). In ogni caso ti consiglio, per evitare inutili perdite di tempo, di prendere bene tutte le misure.

  6. Se hai problemi con un oggetto comprato in saldo, puoi far valere i tuoi diritti allo stesso modo di quando acquisti a prezzo pieno. Saldo non significa differenti condizioni!guida ai saldi 2

  7. Sia che tu sia soddisfatto o che tu abbia qualcosa da ridire sull’acquisto fatto in saldo, usa un’arma molto efficace dei giorni nostri: i feedback! Sia per i negozi online che per quelli tradizionali questo metodo moderno è molto utile per dar capire agli altri i pregi e difetti di un negozio o di un prodotto venduto.

Ricorda che lo shopping deve essere divertente e appagante. E lo sarà, se segui questa semplice guida ai saldi!

Abiti da sera: come scegliere quello giusto

Quando riceviamo un invito per una festa, soprattutto serale, la prima domanda che ci poniamo è la seguente: cosa indossare? Per scegliere tra i tanti abiti da sera disponibili sia nei negozi tradizionali che in quelli online, ci vogliono pazienza e idee chiare su cosa desideriamo. Ecco qualche consiglio su come scegliere quello giusto per ogni occasione.abito da SERA

1. Il taglio

Sentirsi comoda è importante, per questo prima di scegliere l’abito da sera studia bene il modello, pensa agli accessori da abbinarci e assicurati che il taglio sia giusto per il tuo fisico. Esamina lo scollo, la lunghezza totale, la forma della gonna, ecc… Cerca di abiti da sera lunghi essere obiettiva e valuta bene tutti gli aspetti rispetto al tuo corpo.
abiti da sera 3

2. Il colore

Quando stai scegliendo un vestito da sera, devi tenere in considerazione una cosa importante: il colore della tua pelle. Le donne dalla pelle più chiara solitamente risplendono con colori brillanti come il rosso, il giallo, l’arancione, rosa, viola, ecc… Chi ha la pelle più scura invece dovrebbe scegliere tra colori come azzurro, grigio, nero, verde, ecc…

3. Il tessuto

Questo è l’aspetto importante che cambia a seconda del clima e a seconda anche del posto dove dovrai andare. Se è caldo dovrai scegliere un tessuto leggero, non sintetico, che ti dia problemi di traspirazione. Con il freddo meglio invece qualcosa che non ti faccia sentire freddo o che comunque si abbini bene con accessori invernali.abiti da sera

4. L’evento

Quando si sceglie l’abiti da sera economici si tende a dimenticare l’evento per cui lo useremo, mentre invece è molto importante. I matrimoni per esempio, richiedono particolare attenzione al colore (il bianco è della sposa), mentre per le cerimonie di laurea il vestito da sera è casual.

5. Il luogo

Per scegliere l’abito da sera come abbiamo visto, si devono tenere in considerazione vari aspetti. Generalmente i modelli sono lunghi fino alle caviglie, ma tutto dipende anche da dove avviene la festa a cui dovremo partecipare. In spiaggia non indosseremo certamente lo stesso abito per una festa in discoteca!abiti da sera 2

Questi sono essenzialmente le principali cose da tenere in considerazione nel momento in cui si scelgono gli abiti da sera. Ci sono altre varianti, ma quelle sopra citate sono di certo le più importanti. Non vi rimane che cominciare a cercare!

Come vestirsi di nero con stile

Il nero è un colore molto difficile da indossare, nel senso che non donando brillantezza ad un volto, può far sembrare una persona più bianca di quello che è o comunque renderla più spenta. Bisogna studiare bene il giusto outfit e in quali occasioni usarlo. look total black

Un look total black è impegnativo, ma ha anche il suo fascino e la propria personalità… gestiamolo con stile!

  1. Scegli accuratamente ogni capo nero. Generalmente il nero “invecchia” male (si sciupa molto facilmente) perché scolorisce o si sporca e un abito molto usato ha una storia da raccontare. Se non vuoi un aspetto appositamente trasandato, assicurati che il tuo nero sia ancora brillante.

  2. Combina diversi tipi di stoffa. Total black non impica anche un’unica texture. Si possono abbinare pantaloni di lana con una camicia di seta o una gonna di pelle con una maglia di cotone. Otterrai così uno stile meno lugubre e noioso.Come vestirsi di nero con stile 3

  3. Usa accessori colorati. Anche se è un look total black, questo non vuol dire che gli accessori debbano essere neri. Puoi usare un foulard stampato e colorato e alleggeriranno il tuo stile.

  4. Al nero piacciono l’oro e l’argento. Non esitare a indossare collane, braccialetti o pendenti che spiccheranno e daranno luce al tuo volto.

  5. Scegli il momento giusto. Il nero può essere indossato in qualsiasi momento, ma il total black sarebbe più idoneo la notte e ancor meglio d’inverno!Come vestirsi di nero con stile 1

  6. Attenzione al tuo stato d’animo. Saprai già che il colore influisce molto sull’umore, sui sentimenti e sul modo di affrontare le cose. Se non sei dell’umore giusto, non scegliere il nero, ma un altro colore che ti porti più energia, vitalità e animo.

  7. Il trucco. Ecco una altro punto fondamentale per non far sembrare il tuo look troppo spento. Se non si è giovanissimi, servirà una base per il trucco e poi il segreto sarà far brillare le labbra con un colore acceso.Come vestirsi di nero con stile 2

  8. Attenzione agli occhiali da sole! Quando si indossa un look completamente nero, il rischio di indossare gli occhiali da sole è di avere un’aria tetra. Non sono vietati, ma bisogna scegliere un paio che non faccia questo effetto.  Infine condividere questo video

A tutto leggings! Ma nel modo corretto…

Ormai lo sentiamo ripetere spesso, ma non tutte le ragazze (e donne) hanno ancora capito che i leggings non sono pantaloni. Questo moderno termine non è altro che un nuovo conio della più “antica” parola “pantacollant”, che più facilmente ci aiuta a ricordare il compito di queste calze pantalone. Certo che ogni persona deve sentirsi libera di indossare i capi come meglio crede, ma seguendo alcune regole base dei leggings, sarà meno facile attirare l’attenzione su di sé (sempre che si voglia evitarlo!). Questo vale per chi ha le gambe magre o meno, non ci sono distinzioni di forme! Ecco 3 consigli semplici per chi vuole comprare e indossare correttamente i leggings…leggings

  1. I leggings devono essere coperti nella zona dei fianchi – Questa è la prima vera regola per indossare correttamente i leggings. Tutta la fascia del fondoschiena non dovrebbe essere esposta, quindi si a maglie e camicette lunghe, mini abiti, shorts o giacche.leggings 2
  2. I leggings possono essere usati da tutti – Le gambe non devono essere per forza degli stecchini per poter indossare i leggings. E soprattutto non è vero che le donne più in carne possono indossarli solo neri. Ci sono per esempio disegni che possono snellire una gamba e slanciarla. Molto dipende anche dal tipo di scarpe che ci si abbinano. Comunque tutti i fisici possono usarli, basta rispettare sempre la prima regola!leggings 3
  3. I leggings possono essere di differenti tessuti e colori, basta saper scegliere quello adatto – Visto il successo di questi pantacollant, ormai si possono trovare in tutte le varianti in colori e tessuti. Pelle più o meno vera, Cotone (i più usati, perfetti per esempio sotto un miniabito), a tinta unita, in fantasia, ecc… Le righe per esempio sempre in verticale, mentre fiori e fantasie sarebbero preferibili di dimensione ridotta altrimenti tendono ad ingrossare le gambe… tutto però dipende da com’è il nostro fisico! Anche i prezzi variano molto da pochi euro fino a cifre più importanti per i modelli più ricercati dei marchi famosi. Vista l’ampia scelta, è più facile trovare il modello adatto al proprio stile!leggings e shorts

Sono comodi, economici, di tendenza. Sono molte le ragioni per cui vale la pena comprare leggins. Basta solo indossarli nel modo giusto!

Si mescolano gli accessori per l’estate…

Tutti ormai sanno quanto sia importante completare un look con gli idonei accessori. La moda dell’imminente stagione è aperta a tutte le donne a cui piace usare di solito collane, braccialetti, anelli e tutti gli altri tipi di gioielli. Il vero segreto per avere un aspetto impeccabile nei mesi estivi è usare una grande quantità di bijou, per poter così mescolarli tra loro, anche se di diverse misure, stili e caratteristiche. I gioielli oversize, per esempio, si indossano già da molto tempo come anche le mini gioie. E grazie alla moda di adesso, si potranno mescolare fra di loro.gioielli

La nuova tendenza suggerisce di ritornare allo stile hippie, applicandolo anche al mondo della bigiotteria. Per ottenere un simile look servono collane fini sovrapposte a catene grosse o a catenine con ciondoli.gioielli sovrapposti

Ai polsi si potranno portare braccialetti tintinnanti messi uno sopra l’altro per creare un gioco di luci e forme. Si potranno anche mescolare oggetti dorati con quelli argentati.

Scegliere i modelli più ricchi in particolari da alternare a modelli invece più semplici e lineari sarà il divertimento dell’estate. Ma se da una parte si può dire addio ad alcune regole di moda come l’esigenza di non mescolare oro e argento, dall’altra bisogna fare attenzione a non esagerare troppo con i gioielli per non cadere nel kitsch e nel volgare.accessori estate

Per quello che riguarda gli anelli, si potranno usare su tutte le dita, mescolando modelli sottili con altri più grandi. Si potranno portare anche a differenti altezze delle dita.

Gli orecchini dovranno essere sempre essere capaci di dare luce al nostro volto. Gli ear cuff saranno una soluzione perfetta. E se si hanno più fori alle orecchie, mescolare orecchini a bottone con altri lunghi oppure con modelli dalle forme divertenti.Earcuff

In estate si potranno portare cavigliere dorate, da mescolare con altri modelli, come per esempio dei fili argentati con delle monete attaccate.

Vantaggi e consigli per lo shopping online

Che bello lo shopping! Sarà anche un cliché dire che alle donne piace fare shopping, ma è difficile trovarne una a cui non piaccia spendere. Purtroppo non sempre ce lo possiamo permettere sia economicamente che per mancanza di tempo. Menomale che adesso esiste lo shopping online che non solo è spesso più economico, ma ci fa risparmiare anche un sacco di tempo.shopping-on-line

Perché comprare online(www.topwedding.it)?

Comodità: è un gran vantaggio, visto che possiamo realizzare il nostro acquisto in pigiama, dal nostro letto, addirittura quando siamo malate! Inoltre, gli e-commerce accettano gli ordini 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana. Non importa se avete da finire del lavoro e da pulire casa, ci potrete pensare dopo, con calma, mentre prendete un caffé sul divano…

Maggiore offerta: Il computer dal quale acquistiamo è tutto il mondo. Non ci sono limiti di negozi in cui possiamo comprare e anche se non si ha la soddisfazione di avere subito l’oggetto in mano questo viene compensato nel momento in cui si riceve una cosa difficile da trovare di persona.shopping online

vestiti da sera

Comparazione: I prezzi possono variare da sito a sito e puoi lasciare molte pagine aperte per vedere quale ha la migliore offerta che più ti conviene, considerando anche la spedizione (questo è importante: controllare i costi aggiuntivi).shopping-on-line 2

Importanti considerazioni:

È un sito sicuro? Puoi vedere se il sito protegge le tue informazioni assicurandoti che inizi con https://

Forma di pagamento: privilegiare i siti che hanno la pagamento sicuro certificato o che lavorano tramite siti esterni tipo Paypal o simili.

Diritti del consumatore: è molto importante che prima di comprare legga la politica sulla privacy, sul diritto di recesso e sul rimborso.shopping-on-line 3

abiti da sera corti

Attenzione alla data di consegna: Se comprate all’estero (a volte anche dall’Italia) controllate la data prevista di consegna. I tempi stimati di solito coincidono abbastanza e se dovrete fare un regalo sarà meno facile sbagliare.

Attenzione alle varie ed eventuali: Oltre alle normali spese di spedizione dovrete fare attenzione ad eventuali spese aggiuntive, soprattutto comprando all’estero (come la dogana).

Quando la moda ti prende per il… collo!

Esistono svariati colli di maglietta differenti, benché ognuno con il suo fascino. Certo alcuni sono più adeguati per certi look rispetto ad altri. Questo dipende dal taglio di capelli che portiamo e soprattutto dallo stile del nostro outfit.scollo

Andiamo a condividere alcuni dei nostri preferiti scolli e a dare alcuni consigli per combinarli in questa stagione. Se non conosciamo lo stile delle magliette per questa stagione o risulta complicato combinarle al meglio, proviamo a suggerire alcune soluzioni.

Collo alto:

Sono semplici però di gran effetto. Risultano alla moda con un blazer, dei jeans o pantaloni a sigaretta anche con colori vivaci. Si possono completare con una collana lunga, del tipo che arrivano fino all’ombelico come va ora di moda, o un pendente che risalti sul tono della maglietta. Tenendo il collo coperto si possono combinare i capelli raccolti in svariate maniere. Uno stile arruffato, una coda alta o una treccia a spiga sono alcune delle opzioni più eleganti.collo alto

Collo alla Peter Pan:

Nonostante lo strano nome, sicuramente lo avete già visto prima. Sono quei colli con due alette che ricordano la forma dei petali di un fiore. Sono molto di moda ultimamente e risultano eleganti con dei jeans o sotto ad un vestito senza maniche. Essendo abbastanza voluminoso è conveniente evitare di indossare collane di alcun tipo, al suo posto è meglio scegliere un pendente discreto e combinarlo con una pettinatura arruffata o una coda. Tanto i pantaloni o le gonne, a vita bassa o alta, sono adatti per questo tipo di magliette. Combinalo con giacchette larghe o di lana per dare un tocco retrò.Scollo Peter Pan

Parola d’onore:

Ci riferiamo alle magliette senza maniche con scollo retto. Sono più popolari in estate, però si possono portare anche in altre stagioni, soprattutto con giacche sportive. Pur essendo magliette di base esistono in tutti i colori, per questo è facile combinarle. Inoltre, anche se più dettagliate, risultano alla moda con pantaloni a cintura alta o a zampa d’elefante, che sono tornati ad essere di moda.scollo diritto

Scopriamo il collo appropriato, facciamo risaltare il nostro aspetto, e scoprendo un po lì e innalzando la… così prendete nota!

Abiti in pizzo: quando essere sexy non passa mai di moda

A chi non piace il pizzo? Qualunque sia il vostro modo di vestire, il pizzo sarà molto probabilmente in parte del vostro guardaroba. Ovviamente questo vale soprattutto per le donne, anche se l’epoca moderna ci ha mostrato anche capi interessanti made for men. abito in pizzo nero

Volete sapere le regole per indossarlo con stile, senza essere troppo kitch? Ecco qualche consiglio!

  1. Chi ha detto che il pizzo color bianco è solo per le spose? Se davvero vi piace non c’è niente di male nell’indossarlo. Abbinatelo ad accessori colorati e vedrete che nessuno farà battute sulla presunta data prescelta! abito in pizzo bianco
  2. Non tutti i tipi di pizzo sono uguali. Esiste per esempio il pizzo valencienne che è molto leggero e privilegiato e che in passato veniva usato per i vestiti da sposa. Il pizzo macramè è un tipo di pizzo “a nodi” che rende protagonista la donna che lo indossa. Anche la qualità può essere diversa tra i differenti tipo di pizzo. Questo dovrebbe avere sempre un aspetto opaco e non lucido.
  3. Il fascino del pizzo sta nella sua trasparenza, ma non solo. Quindi per quanto può essere molto bello l’effetto nudo in contrasto con il disegno del pizzo, non disdegnate una fodera interna che soprattutto in alcuni modelli serve solo a far risaltare uno splendido intreccio.abito in pizzo colorato
  4. Come detto poco fa, il pizzo bianco ha un certo fascino, come anche il nero, che non passa mai di moda. Quello che però è veramente di tendenza negli ultimi anni è il pizzo colorato, sia in tonalità pastello (rosa, verde, azzurro, ecc…) che quelle più accese (rosso, giallo, ecc…). La differenza può essere nell’indossare un colore di giorno invece che di notte. Ma il pizzo va sempre bene!
  5. Anche avere un completo totalmente in pizzo può andare bene, ma per non risultare troppo eccessivi sarebbe bene “spezzare con un accessorio in netto contrasto. Se per esempio avete un tubino in pizzo, abbinateci una giacca in maglia, che cada lungo i fianchi, ci starà benissimo!abito in pizzo giallo

Il pizzo è davvero un sexy “sempreverde” e chiunque lo indossi con classe farà un super figurone. Una volta fatta attenzione agli accessori e a non cadere nel volgare il successo è assicurato.